MuccaPazza

La coltivazione ossessiva del margine si può ottenere solo con  una sincera anemia.

Non una coltivata spiritualità di abbandono, deriva impersonale nell’ascesi, sforzo immenso e immondo di una razionalità senza oggetto, ma una più sincera e utile lobotomia momentanea, ancora più utile in situazioni sociali: cene, dibattiti, post.

Alle richieste di partecipazione, impegno, condivisione, scrittura, del verminaio di zelanti agitati e agitatori, sempre pronti con qualche ricetta offerta e richiesta, l’unica risposta saggia è un mutismo ebete, statuario,  un occhio vitreo e acquoso che non respinge e non accoglie.

Semplicemente non.

Salvifica è anche una risposta sempre identica e senza spigoli: sì.

Ma c’è pur sempre il rischio che invece di lasciarvi sparire poi vengano a chiedervi spiegazioni.

Perché sì?

Gli ossessi petulanti e inappagabili non accetteranno mai una vostra trasparenza geologica. Cercheranno un’anima anche se vi mostrate come sassi.

Allora e solo allora, se messi  all’angolo,  ricorrete al salvifico e primordiale muggito per essere subito precipitati in categorie psichiatriche e lasciati, forse, in pace.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...